Incidente mortale in un cantiere edile ad Arco, in Trentino

Incidente mortale sul lavoro in un cantiere edile ad Arco, in Trentino. Erano le 14.30 di giovedì quando nel cantiere di via B. Gala, un operaio di 56 anni è precipitato mortalmente dall’ultimo piano di una palazzina in fase di costruzione. M. F. 56enne, residente nel comune di Ledro è morto sul colpo per la gravità dei traumi riportati. Sul posto oltre al personale Uopsal sono tempestivamente intervenuti anche i carabinieri della Stazione di Arco e quelli di Riva del Garda (radiomobile) oltre ai sanitari del 118.
A trovarlo sono stati i colleghi. Da una prima ricostruzione sembra che l’operaio sia caduto d una decina di metri all’interno di un vano posto sull’attico superiore della palazzina in fase di costruzione, ove era intento ad effettuare delle misurazioni riguardanti la posa di alcuni parapetti di vetro. Una caduta fatale, che non gli avrebbe lasciato scampo. Inizialmente nessuno dei colleghi di lavoro si è accorto di nulla ed il corpo dell’uomo è stato infatti rinvenuto in un secondo momento. Su posto è intervenuto anche l’elisoccorso di Trentino Emergenza.  Al momento, la dinamica dell’incidente sono in corso di accertamento e non si escludono che per l’incidente non vi siano altre circostanze.

Be the first to comment on "Incidente mortale in un cantiere edile ad Arco, in Trentino"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*