Castelbelforte (MN): morto operaio marocchino 40enne schiacciato da un mezzo trasportatore

Castelbelforte (MN)
Un mortale incidente sul lavoro è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri 11 novembre nello stabilimento Nuova Tesi System di Via Parolara, 57 a Castelbelforte, azienda che si occupa della costruzione di prefabbricati in calcestruzzo.

 A perdere la vita è stato Tarik Bouchouka 40enne  di origini marocchine  e residente a Goito (Mn). Dalle prime indagini è emerso che l’operaio mentre era alla guida di un muletto ha perso l’equilibrio e sarebbe caduto sul piazzale dove transitava un mezzo utilizzato per il trasporto di prefabbricati che lo ha investito uccidendolo sul colpo. L’uomo è rimasto schiacciato sotto le due ruote posteriori della macchina che transitando in quel preciso momento.
Tarik Bouchouka era dipendente di una ditta esterna come anche il lavoratore che era alla guida del mezzo che involontariamente lo ha investito. Sul posto, sono intervenuti i tecnici  della locale Ats Valpadana ed i Carabinieri di Mantova per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. I sanitari del 118 sono intervenuti con due ambulanze e l’elisoccorso da Verona, che però è morto sul colpo.
Tarik lascia la moglie ed una bimba di 5 anni ancora residenti in Marocco e che presto lo avrebbero raggiunto in Italia.

Redazione Notiziario Sicurezza: Infortuni Sul lavoro

Gruppo radon ANTES-AITER Iscriviti al gruppo Facebook Edilizia: Forum Sicurezza Cantieri 

#NotiziarioSicurezza #osservatorioinfortuni

Be the first to comment on "Castelbelforte (MN): morto operaio marocchino 40enne schiacciato da un mezzo trasportatore"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*